Menu di scelta rapida

I gadget

Una confezione di deliziosi Baciotti di San Sebastiano

Molti sono i prodotti ed i gadget legati al Museo Diocesano che si possono trovare presso il bookshop e i negozi della Contrada. Tra questi spicca il Baciotto di San Sebastiano, il cioccolatino dedicato alla Chiesa dell'Antica Contrada Mondovì ideato dall'esperienza e dalla tradizione della Cioccolateria Ansaldi di Cuneo. Ad inventare questa prelibatezza la gelateria-cioccolateria Ansaldi, inaugurata nel luglio 2006 nel centro storico del capoluogo, che ha una grande tradizione di famiglia. Nata come panetteria e ampliatasi nel corso del tempo con offerta di cioccolato, biscotteria e, nel 2003, con il gelato, che Enrico Ansaldi gestiva da circa vent’anni. Enrico Ansaldi, nato a Mondovì nel 1965, inizia in giovanissima età ad aiutare i genitori nell’attività di panetteria e pasticceria a S.Michele Mondovì. Nel 1988 si trasferisce a Cuneo per gestire la storica panetteria in Contrada Mondovì che nel corso di alcuni anni diventa il punto di riferimento di molti cuneesi per il pane, la pasticceria e il cioccolato. Nel 1989, consigliato dal presidente dei panificatori Aldo Rigucci, comincia a frequentare il laboratorio del Maestro Cioccolatiere Sergio Canepa, che diventerà in seguito grande amico e guida fidata e alimenterà in lui, con i suoi insegnamenti, la passione per la lavorazione del cioccolato. La sete di imparare da tutti è sempre più forte: per questo partecipa a numerosi corsi tenuti da altri importanti Maestri tra cui Eliseo Tonti, Antonio Le Rose, Paolo Magni, Cristian Beduschi, Danilo Freguia, Carlos Manpel, Vincenzo Baldassarre. Dopo molti anni di tribolazioni facendo il pane di notte e dedicandosi alla passione per il cioccolato di giorno, togliendo tempo al riposo, nel 2006 arriva la grande decisione di fare della passione l’attività principale. 

I Baciotti di San Sebastiano, fatti con ingredienti semplici e genuini e con le nocciole del Piemonte, nascono dalla passione degli Ansaldi per il cioccolato e l’ammirazione delle bellezze artistiche dell’Antica Contrada Mondovì fra cui, appunto, la Chiesa dedicata a San Sebastiano. Sul pacchetto dei “golosi” cioccolatini è raffigurato il caratteristico campanile  della Chiesa che spicca tra i tetti del centro storico.